XL
LG
MD
SM
XS
« Torna indietro

Pizza con puntarelle e Strachicco

Dal blog Laschiaccianoci,

ecco una ricetta perfetta per valorizzare lo Strachicco in cottura: sulla pizza, ovviamente!

 

INGREDIENTI

  • 500 gr di farina t2
  • 2 cucchia di olio evo
  • 1 cucchiao di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 300ml di acqua da versare con moderazione
  • 10gr si sale
  • un cespo di puntarelle
  • olive taggiasche  e capperi a piacere
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino a piacere
  • strachicco di riso verys

PROCEDIMENTO

L’impasto questa volta lo ho fatto con farina tipo 2 e lasciato lievitare per due giorni in frigo come sempre.

  1. Fai sciogliere il lievito e lo zucchero con  un po’ d’acqua tiepida nella ciotola dell’impastatrice e fai riposare per una decina di minuti.
  2. Aggiungi l’olio e il sale e mescola per far sciogliere il sale
  3. Ora aggiungi la farina e l’acqua poco alla volta, impasta il tutto fino a creare un panetto morbido leggermente appicicoso, poco poco.
  4. Metti l’impasto in un sacchetto da frigo ben sigillato e lascia riposare per  48 ore

 

  1. Taglia finemente le puntarelle e mettille in acqua fredda, cambia l’acqua almeno un paio di volte. Con una mandolinata vengono benissimo.
  2. Stendi l’impasto della pizza in una teglia foderata di carta da forno e unta con dell’olio evo, lascia riposare l’impasto mentre prepari le puntarelle.
  3. Prepara una ciotola con ghiaccio e acqua.
  4. Scotta le puntarelle in acqua bollente salata per non più di un minuto.
  5. Scolale e passale in acqua e ghiaccio che si raffreddino.
  6. Elimina l’acqua e  mettile in una ciotola con due cucchiai di olio e aglio per 10 minuti.
  7. Ora cospargi la pizza con le puntarelle, i caperri e le olive taggiasche, cospargi con lo strachicco, aggiungi un filo di olio e un pizzico di sale. Poco sale perchè ci sono già i caperri.
  8. Inforna a 220° per 15/20 minuti

E’ ottima con l’aggiunta di peperoncino e dell’altro strachicco verys una volta sfornata.